A mio Padre

Ti ricordo
muto e  silenzioso,
agnello mansueto.
Tacevi per non ferire,
subivi per non offendere.
Silenzioso ed umile
generoso senza clamore e
senza pretendere nulla in cambio.
Custodivi gelosamente dentro di te
paure, ansie, amore.
In Te è sempre stato il vero coraggio.
4 ottobre 2010
Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a A mio Padre

  1. Massimo ha detto:

    Il nonno era davvero un grande uomo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...