Papa Francesco

Jorge Mario Bergoglio, nato a Buenos Aires il  17 dicembre 1936 è il nuovo papa con il nome semplice di Francesco. La sua elezione mercoledì  13 marzo 2013 alle ore 19:06. Il 266esimo Papa viene nominato al quinto scrutinio dopo le fumate nere di lunedì e martedì.

Subito  dopo la fumata bianca si è atteso con gioia e curiosità di conoscere chi fosse il nuovo pontefice  con lo storico annuncio “Hamemus Papam” affidato al Protodiacono. Dalle 19:06, ora in cui si assiste alla fumata bianca che da l’annuncio che il nuovo papa è stato scelto, i fedeli presenti a Roma  affluiscono in Piazza San Pietro e i media fissano la loro attenzione e le loro cronache sul balcone della loggia e tutti aspettiamo che il nuovo papa si affacci. Intanto ci chiediamo chi sia. Passa più di un’ora quando il cardinale Jean-Louis Tauran si affaccia dalla Loggia della Basilica di San Pietro e pronuncia quel nome atteso di quel cardinale diventato Papa. Quando viene indicato il nome di Jorge Mario Bergoglio tutti per un momento ci chiediamo chi fosse, apprendiamo che è argentino di origine italiane.  Poi ascoltiasmo che il nome scelto dal nuovo Pontefice è Francesco, a quel punto capiamo che è Lui l’Atteso.  Alle 20:24 papa Francesco parla per la prima volta  alla folla in Piazza San Pietro. Nel discorso dal balcone salutando con un “Buonasera” aggiunge:-Mi hanno preso alla fine del mondo . . . bastano pochi gesti, pochi e semplici parole perchè la figura di quest’uomo semplice, ma grande, si delinei chiara. Alle   20:34 il nuovo papa Francesco, dopo essersi inchinato davanti al suo popolo per riceverne la benedizione si congeda dicendo: “Adesso darò la Benedizione a voi e a tutto il mondo, a tutti gli uomini e le donne di buona volontà. Fratelli e sorelle, vi lascio. Grazie tante dell’accoglienza. Pregate per me e a presto! Ci vediamo presto: domani voglio andare a pregare la Madonna, perché custodisca tutta Roma. Buona notte e buon riposo!”

Per quanto gli uomini facciano programmi, per quanto si faccia il toto cardinali, solo lo Spirito Santo decide chi è il successore di Pietro.

…da quel balcone sentivo il battito forte di quel cuore.. tum tum… ed era il battito forte del mio cuore… tum tum … ed era il battito forte della folla presente …tum tum … ed era il battito forte di tutta la Chiesa …tum tum … che lo Spirito Santo preservi il nostro papa e la Madonna lo abbracci e lo avvolga del suo amore materno.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...