Alluvione a Messina e Protezione civile

            
       Bertolaso nell’ennesima conferenza stampa inneggia al grande lavoro svolto dalla Protezione civile, inimmagginabile solo 2 anni fa e nel contempo si lava le mani.
Precisa infatti che dopo la prima fase critica tutto passerà nelle mani della Regione, della Provincia e del Comune.
Come mai la stampa ed i media nazionali non hanno parlato di grande dignità come è avvenuto per la gente d’Abruzzo?
Per avere eco nazionale e dignità bisogna abitare da Roma, anzi da Napoli in sù? Come sempre "Cristo si è fermato ad Eboli?"
E sempre di più si accostano le grande infrastutture (Ponte) agli eventi calamitosi.
Avrebbe fatto bene il Capo dello Stato a dichiarare cordoglio e solidarietà invece di parlare del Ponte.
Per quanto riguarda il premier invece di andare a braccetto del leghista Bossi ad assistere alla prima del "Barbarossa" avrebbe potto fare prevalere la sua presenza lì dove c’era bisogno e non intervenire in una manifestazione che fomenta la divisione territoriale. 
 
Speriamo  che cambi il vento… che venga il libeccio, che si porti via quest’afa (Paolo Borsellino)

 
              
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...