Borse di studio Bonino Pulejo

La cerimonia di premiazione per la consegna delle borse di studio Bonino-Pulejo si è svolta venerdì 30 gennaio 2009 nello stupendo ed insolito scenario della  Basilica Cattedrale di Messina, dedicata anche alla “Memoria e speranza”, per ricordare le vittime del terremoto di Messina del 1908.
Per la XV edizione del Premio internazionale per le Lettere, le arti, le scienze e la cultura ospite d’onore la Principessa Vittoria di Svezia “. La reale svedese è stata  insignita del riconoscimento per "l’eccezionale contributo offerto con coraggio e dedizione alla lotta contro la dislessia” disturbo del quale è stata anche Lei affetta. Un disagio, questo, molto spesso sottovalutato e che la Fondazione ha fortemente attenzionato negli ultimi anni destinando importanti risorse economiche.
Vittoria di Svezia, 31 anni, figlia del re Carlo Gustavo XVI e della regina Silvia, è l’erede al trono della corona svedese ed è anche 188esima nella lista di successione al trono d’Inghilterra.
All’evento hanno partecipato oltre le autorità civili e religiose cittadine, oltre il direttore della Gazzetta del Sud Nino Calarco, anche il Presidente del Senato Renato Schifani che si è impegnato a varare in parlamento delle leggi a tutela dei dislessici.
23 sono stati i giovani laureati siciliani e calabresi ai quali è stata consegnata la borsa di studio per contnuare i loro studi presso altre Università.
 
            
Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...